AVIT è stata nominata dalla Royal Thai Embassy di Roma come uno degli uffici preposti alla presentazione delle pratiche per ottenere i Visti di ingresso in Thailandia.

Oltre alle pratiche relative al Visto siamo in grado di assistervi in ogni fase del vostro viaggio

  • Emissione Visto
  • Biglietto aereo
  • Prenotazione hotel
  • Assicurazione viaggio

Per tutte le informazioni e preventivi visti@avit.it

RICHIESTA DI VISTO 

qui di seguito i documenti richiesti per i 2 visti più frequenti

—————————————-

Turistico (singolo ingresso)€ 35 diritti consolari

Il Visto Turistico (singolo ingresso) ha 90 giorni di validità dalla data di emissione per poter effettuare l’ingresso in Thailandia. All’ingresso in Thailandia verranno concessi 60 giorni di permanenza e sarà possibile estendere la permanenza per ulteriori 30 giorni presso l’Ufficio Immigrazione in Thailandia (le modalità ed i costi per l’estensione sono da verificarsi in loco)

Si ricorda che per effettuare l’ingresso in Thailandia, il passaporto deve avere almeno 6 mesi di validità residua dalla data di ingresso ed almeno 2 pagine libere.

Di seguito l’elenco dei documenti necessari alla richiesta di visto:

  • Scansione della pagina dati del Passaporto
  • Scansione della foto (formato tessera, sfondo bianco)
  • Premodulo (in allegato Thailandia.docx)
  • Scansione delle pagine del passaporto contenenti i timbri di ingresso ed uscita degli ultimi 12 mesi oppure Scansione della dichiarazione compilata e firmata dove si asserisce di non aver svolto alcun viaggio all’estero (in allegato Dichiarazione Viaggi Precedenti.docx)
  • Scansione del Certificato di Residenza o Carta di Identità
  • Scansione del Permesso/Carta di Soggiorno per cittadini stranieri residenti in Italia
  • Scansione della prenotazione dell’alloggio per almeno il primo periodo del viaggio oppure Scansione* della dichiarazione in carta semplice compilata dal cittadino thailandese + copia del documento di identità thailandese dell’invitante.
  • Scansione della prenotazione dei voli (andata e ritorno, conformi al tipo di visto richiesto)
  • Scansione dell’estratto conto bancario con almeno 2500.00 € di saldo disponibile oppure ultime due buste paga

* Sul documento deve comparire:

  •  intestazione alla Royal Thai Embassy – Via Nomentana 132, 00162, Rome
  •  Dati dell’invitante: nome, cognome, data di nascita, luogo di nascita, numero del documento di identità
  •  dati dell’invitato: nome, cognome, data di nascita, luogo di nascita, numero di passaporto
  •  informazioni riguardo la relazione tra invitato e invitante
  •  periodo del soggiorno
  •  luogo del soggiorno (riferimenti esatti con indirizzo, recapito telefonico, indirizzo mail).
  •  data e firma dell’invitante

—————————————–

 Non Immigrant O for Retirement (ingresso singolo) € 70 diritti consolari

Il Visto Non Immigrant O for Retirement ha 90 giorni di validità dalla data di emissione per poter effettuare l’ingresso in Thailandia. All’ingresso in Thailandia verranno concessi 90 giorni di permanenza. Eventuali conversioni del visto o estensioni del visto sono da verificarsi in loco riferendosi all’Ufficio Immigrazione in Thailandia).

 Si ricorda che per effettuare l’ingresso in Thailandia, il passaporto deve avere almeno 6 mesi di validità residua dalla data di ingresso ed almeno 2 pagine libere.

Si ricorda che il visto Non Immigrant O for Retirement può essere richiesto solo per coloro che abbiano almeno 50 anni di età.

Di seguito l’elenco dei documenti necessari alla richiesta di visto:

  • Scansione della pagina dati del Passaporto
  • Scansione della foto (formato tessera, sfondo bianco)
  • Premodulo (in allegato Thailandia.docx)
  • Scansione delle pagine del passaporto contenenti i timbri di ingresso ed uscita degli ultimi 12 mesi oppure Scansione della dichiarazione compilata e firmata dove si asserisce di non aver svolto alcun viaggio all’estero (in allegato Dichiarazione Viaggi Precedenti.docx)
  • Scansione del Certificato di Residenza o Carta di Identità
  • Scansione del Permesso/Carta di Soggiorno per cittadini stranieri residenti in Italia
  • Scansione della prenotazione dell’alloggio per almeno il primo periodo del viaggio oppure Scansione della dichiarazione in carta semplice compilata dal cittadino thailandese + copia del documento di identità thailandese dell’invitante *
  • Scansione della prenotazione dei voli (andata e ritorno, conformi al tipo di visto richiesto)
  • Scansione dell’estratto conto bancario con almeno 6000.00 € di saldo disponibile oppure Certificato Pensionistico che attesta un salario mensile minimo (tasse escluse) di 1500.00 € (si consiglia di trasmettere gli ultimi due cedolini della pensione)
  • Certificato della Polizza Assicurativa con copertura della prestazione ambulatoriale non inferiore a 40.000 THB (o equivalente in altra valuta) e indennità ospedaliera non inferiore a 400.000 THB ( o equivalente in altra valuta). L’assicurazione deve anche coprire tutte le spese per cure mediche, compreso il Covid19, per un valore minimo di 100.000 USD (o equivalente in altra valuta).

Sul documento deve comparire:

  •  intestazione alla Royal Thai Embassy – Via Nomentana 132, 00162, Rome
  •  Dati dell’invitante: nome, cognome, data di nascita, luogo di nascita, numero del documento di identità
  •  dati dell’invitato: nome, cognome, data di nascita, luogo di nascita, numero di passaporto
  •  informazioni riguardo la relazione tra invitato e invitante
  •  periodo del soggiorno
  •  luogo del soggiorno (riferimenti esatti con indirizzo, recapito telefonico, indirizzo mail).
  •  data e firma dell’invitante

—————————————————-

Tempistiche di ottenimento del visto

Il Consolato ha indicato che i tempi di ottenimento saranno di 7 giorni lavorativi circa nei periodi di bassa stagione e di 14 giorni lavorativi circa nei periodi di alta stagione. Non è possibile quindi definire con esattezza i tempi di ottenimento del visto.

Si consiglia di procedere con la richiesta almeno 30 giorni prima della partenza effettiva.

I documenti DEVONO essere completi e corretti, in caso di richiesta del visto con documenti errati lo stesso verrà negato e sarà necessario pagare nuovamente i diritti

Competenze AVIT per richiesta di visto: 100.00 € + diritti consolari

I COSTA SOPRA INDICATI SI INTENDONO PER SINGOLO PASSAPORTO

NOTE: si informano i clienti che l’agenzia AVIT non svolgerà alcun tipo di assistenza all’ottenimento del visto per coloro che decideranno di procedere in autonomia alla richiesta.