INDIA – Easy Avit

1.750€
Prezzo per persona in doppia

Partenza 15 agosto 2019

Dal 15 al 24 agosto 2019

Un itinerario per chi si approccia per la prima volta all’India. Rimarrete colpiti dai colori, dai sapori e dai profumi di questo paese con una realtà completamente diversa dalla nostra, piena di contrasti, ma proprio per questo affascinante. Un viaggio che rimarrà indelebile nella vostra mente, adatto a chi vuole provare “esperienze”  e toccare con mano come vive la gente locale.  

1° giorno: 15 agosto  Venezia -Delhi

Ritrovo dei partecipanti in mattinata e partenza con navetta per l’aeroporto di Venezia.  Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per  Delhi via Istanbul.  Pasti e pernottamenti a bordo.

 2° giorno: 16 agosto  Delhi

Arrivo alle prime ore del mattino, procedure di immigrazione e trasferimento all’ hotel dove avremo qualche camera di appoggio per cambiarci o rinfrescarci (3 o 4  in totale, dipende dal numero dei partecipanti). Si iniziera’ poi ad esplorare la citta’  con l’accompagnatore. La capitale dell’India e un’importante porta di accesso al paese, Delhi moderna è una metropoli vivace che combina l’antico con il moderno, dai grattacieli a spirale ai resti di un tempo passato compresi forti, palazzi e monumenti lasciati in eredità dalla storia millenaria.  Cena e pernottamento in hotel.

 3 ° giorno: 17 agosto  Delhi-

Dopo la prima colazione, si visiterà la vecchia Delhi con 300 anni di storia, sosta fotografica al Forte Rosso, costruito in arenaria rossa (1638-48).  Brevemente si farà una sosta al Jama Masjid (chiusa il venerdì per pubblico), completato nel 1650, la più grande moschea in India con la sua piazza quadrangolo con chiostri ad arco.  Dopo il primo assaggio di cultura giro in risciò attraverso le strade antiche che pulsano con il ritmo della modernità, un viaggio nel passato per sentire gli odori, i rumori e centinaia di persone che attraversano queste vie, le merci che sono vendute allo scoperto e attività commerciali sostenute ad un ritmo frenetico.  Attraverserete bazaar variopinti con ogni tipo di merci per soddisfare persone di tutti i generi. Spezie, cibo di strada (da vedere, si consiglia di non mangiare).  Nel pomeriggio visita guidata della tomba di Isa Khan si trova al centro di un complesso ottagonale ed è circondato da un giardino sommerso, il primo del suo genere in tutta l’India.  Continuerete con la visita della tomba di Mughal Emperor Humayun (WHS), costruito nel 1565 dalla sua vedova Haji Begum. Questo eccezionale monumento in stile indo-persiano è un precursore dell’architettura stile del Taj Mahal. Il mausoleo è una sintesi dell’architettura persiana e Tradizioni indiane. Si arriva cosi’ alla nuova Delhi. Nel cuore della città si trova la residenza ufficiale del Presidente dell’India. Il Rajpath, noto anche come King’s Way, collega la Porta dell’India (costruita per commemorare i soldati che sono morti nella seconda guerra mondiale) a Rashtrapati Bhawan. Il Secretariat Building, che ospita vari ministeri del governo indiano incluso l’ufficio del primo ministro e il Parlamento. Termina la giornata con una visita al Tempio Sikh che è il luogo di maggior pellegrinaggio; la sua cucina comunitaria gratuita prepara circa 10.000 pasti al giorno. I Sikh (nome che  significa “discepoli”)  sono uno dei gruppi più riconoscibili del paese per i loro turbanti. Credono che tutti, indipendentemente dal loro ruolo nella vita, dovrebbero fare servizi sociali per sfamare pellegrini o persone disagiate. Pernottamento in hotel. (Pasti: colazione e cena)

 4°giorno: 18 agosto  Delhi-Jaipur (275 km – 6 ore di percorrenza)

Dopo la colazione si parte per Jaipur, la vibrante capitale del Rajasthan, popolarmente conosciuta come la “città rosa” per via degli edifici di  colore rosa e la sua città vecchia. Se Jaipur è una città da sogno per chi ama la storia e il romanticismo, è anche un paradiso per gli amanti dello shopping. Si inizia ad esplorarla a piedi, attraverso le viuzze poco conosciute della città murata, dove probabilmente incontrerai i vecchi modi di vivere che continuano ancora ininterrotti: bancarelle accatastate con saporite specialità locali; donne che litigano per il prezzo del braccialetto, fedeli che offrono preghiere in piccoli santuari agli angoli della strada; bancarelle… Alla fine del giorno ti unirai alla mischia per un rituale hindu al Tempio di Govind Dev Ji, uno dei più sacri e famosi. Questa divinità non è altri che Lord Shri Krishna. Il tempio è testimone delle migliaia di devoti provenienti da ogni parte il mondo per vedere la sua magnificenza e il simbolismo della mitologia indù.  Pernottamento in hotel. (Pasti: colazione e cena).

5° giorno: 19 agosto  Jaipur

Prima colazione.  Lungo il percorso verso il forte Amber sosta fotografica a Hawa Mahal, noto anche come il Palazzo dei Venti che in realtà è poco più di una facciata.  Probabilmente, questo edificio a nido d’ape fu originariamente costruito per facilitare le donne della casa reale nel guardare la vita quotidiana e le processioni di la città senza farsi notare.

Si continua verso il forte, dove si arriverà nel palazzo della fortezza a dorso di elefante (rientro in jeep). Una volta in cima puoi passeggiare per il vasto complesso e visitare le sale riccamente decorate, alcune con affreschi deliziosi, vetro o pietre preziose intarsiate.  Al rientro lungo il percorso stop fotografico al Jal Mahal (un palazzo utilizzato dal Maharaja per la caccia agli uccelli) prima di visitare il Jantar Mantar , l’osservatorio costruito da Sawai Jai Singh, uno dei più grandi e meglio conservati con collezione di astronomici strumenti cesellati di pietra. Nel pomeriggio proveremo a vedere un film indiano a Bollywood o almeno parte di un film – per capire l’originale cinema indiano! (La guida ti spiegherà l’essenza del film, non c’è da prendere paura!). La fama del cinema indiano è grande come quella di Hollywood, anche se ai nostri occhi potrà sembrare pacchiano, sarà sicuramente un’esperienza. Benvenuti nel mondo di Bollywood ! Tempo permettendo visita al ‘Tripolia Bazaar’, questa è una cosa da non perdere durante la tua visita a Jaipur. Questo baazar ha molto da offrire alle donne, non solo per i gioielli, ma anche per la varietà dei tessuti, specialmente cotoni e sete con stampe tradizionali. Pernottamento in hotel (pasti: colazione e cena)

6°giorno: 20 agosto   Jaipur/Agra (232 Km – 5 ore e mezza in auto)

Dopo una prima colazione, proseguimento per Agra e all’arrivo check-in in hotel. Agra, situata nello stato dell’Uttar Pradesh. Visita del Forte di Agra che risale a più di 2500 anni, sede del potere durante il periodo della dominazione Mughal, fu la residenza principale degli imperatori Di questa dinastia fino a 1638, quando la capitale fu spostata a Delhi. Questo forte e’ un eccezionale esempio di architettura Mughal di 380.000 metri quadrati (94 acri). Si procede  verso “HANGOUT” di SHEROES –un caffè gestito da donne che hanno combattuto per sopravvivere dopo essere state deturpate con l’acido e che vengono aiutate con un programma di reinserimento sociale. Noterete l’arredamento speciale e le foto che raccontano le loro storie e che hanno spopolato nei social.   Pernottamento in hotel. (Pasti: colazione e cena).

7 ° giorno: 21 agosto  Agra / Varanasi (treno)

In mattinata visita al Taj Mahal (chiuso il venerdì) per vedere questo incredibile e stravagante monumento costruito nel XVII secolo dall’ imperatore Mughal Shah Jahan in ricordo della sua amata moglie Mumtaz Mahal; ci sono voluti 22 anni e il lavoro di 20.000 uomini per terminarlo. Il marmo bianco che è servito per costruirlo è stato trasportato al sito dagli elefanti da una cava situata a 200 miglia di distanza. I più abili architetti, artigiani, calligrafi, intagliatori di pietre e muratori venivano da ogni parte dell’India e terre lontane come la Persia e la Turchia. Il maestro muratore era di Baghdad, un esperto nella costruzione della doppia cupola dalla Persia e uno specialista dell’intarsio di Delhi. Lo Yemen mandò le porte, i coralli vennero dall’Arabia, l’onice e l’ametista dalla Persia.

Nel pomeriggio tempo libero per attività individuali, la tua guida sarà felice di accompagnarti in una breve passeggiata attraverso le stradine dietro Jama Masjid che è un labirinto di vicoli sovraffollati pieno di colori e mercati. Anche se non stai comprando nulla, basta camminare per le strade per fare un’esperienza in sé. Ci sono diversi bazar qui, ognuno specializzato in diversi prodotti su Kinari Bazaar Rd. Troverai vestiti, scarpe, tessuti, gioielli, spezie, di marmo, bancarelle di snack e tante altre cose. Sorprendentemente, c’è in qualche modo spazio anche per i bufali e gli elefanti che lavorano per farsi largo tra la folla!  Continua con il tuo tour a piedi esperienziale.  Attraversa il rustico quartiere di Kachapura, avrai un’affascinante visione della vita rurale tradizionale, patrimonio di architettura ad Agra con i graffiti sui muri disegnati dai giovani. Potrete notare la meravigliosa ospitalità di questo quartiere con una visita alla terrazza del tè, che suggeriamo di fare al tramonto per godere della meravigliosa vista sul Taj Mahal!  Dopo cena, trasferimento alla stazione per la partenza in treno per Varanasi. Pernottamento in cuccette di 2° classe. (Pasti: colazione e cena in ristorante locale).

8°giorno: 22 agosto  arrivo a Varanasi

Arrivo in mattinata a Varanasi (gli orari verranno riconfermati), trasferimento in hotel.

La terra di Varanasi (Kashi) è stata il luogo di pellegrinaggio per eccellenza degli indù da secoli. Spesso indicata come Benares, Varanasi è la città più antica del mondo. “Gli indù credono che chi muore in questa terra otterrà la salvezza e la libertà nel ciclo di nascita e rinascita. Le origini di Varanasi sono ancora sconosciute.  Si crede che il Gange di Varanasi abbia il potere di lavare via i peccati dei mortali. Più tardi breve visita alla Varanasi Hindu University, un grande sito di apprendimento orientale (un centro di educazione in sanscrito,  arte indiana, cultura e musica), e  al Tempio delle Scimmie.

Si continua con il Tempio di Bharat Mata, inaugurato dal Mahatma Gandhi, unico, dedicato alla madre India, che ospita una mappa in rilievo dell’India scolpita in marmo. Da non perdere l’uscita serale a Varanasi con i risciò, fate un giro nel più antico e famoso quartiere “Galis” con i suoi stretti vicoli caratteristica principale di Varanasi, perché’ sono estremamente stretti; il gioco di luci e ombre all’interno di queste strade è molto interessante e ti permette di vedere pellegrini, adoratori, sadhu, bambini che vendono fiori. Sulle sponde del fiume i pellegrini fanno le loro preghiere con canti e suoni in un’atmosfera mistica ed affascinante. Pernottamento in hotel. (Pasti: colazione e cena)

 9 ° giorno: 23 agosto  Varanasi / Delhi (Volo)

All’alba trasferimento per un giro in barca sul fiume Gange. Arrivo ai Ghats che altro non sono che una serie di scale che conducono al fiume sacro, qui ne troverai circa 100 che hanno nomi diversi e che si possono scendere a piedi.  Si inizia la navigazione lungo il fiume, vedrai i pellegrini indù scendere gli ampi gradini sulla riva del fiume per eseguire vecchi rituali immergendo il corpo nelle acque sacre. Le abluzioni del mattino sono uno spettacolo spirituale edificante! Dopo il giro in barca camminando per la città si arriva al Tempio di Vishwanath (Tempio d’oro), il più sacro dei santuari dedicato a Lord Shiva, la divinità protettrice di Varanasi. Ricostruito nel XVIII secolo, la sua doratura sulla cupola era un regalo del Maharaja Ranjit Singh. Rientro in hotel in tempo per la colazione con il resto del mattino libero. Più tardi nel pomeriggio ci si unirà alla guida per esplorare qualcosa in più di Varanasi in parte con i risciò e in parte a piedi. Bellissimi templi e santuari, monasteri, vecchi edifici culturali e religiosità diverse; tutti i principali mercati, uno di sari di 400 anni, le spezie e cereali, mucche e tori … Tutto si trova all’interno di vicoli che non sono visitabili con i veicoli. La gente di Varanasi fa i suoi affari recandosi  a piedi. Visita una magnifica moschea costruita dal Mughals lungo il fiume e il tempio di Lord Kaal Bhairo.  Nel tardo pomeriggio trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo interno su Delhi. Trasferimento in hotel. Cena e alcune camere a disposizione per rinfrescarsi fino alle prime ore del mattino (2 per le donne e 2 per gli uomini).

 10° giorno: 24 agosto   Delhi-Venezia

Alle prime ore del mattino  trasferimento all’aeroporto e partenza per Venezia via Istanbul. Arrivo previsto nel primo pomeriggio e trasferimento con navetta a Vicenza.

  

Le visite giornaliere menzionate nel programma  potrebbero subire delle variazioni per esigenze organizzative dell’accompagnatore o per modifiche di orari dei trasporti,  non essendo tutte prenotate dall’Italia in forma privata. Non sono vincolanti per i partecipanti, i quali possono anche decidere di farne delle altre per conto proprio, l’unico vincolo del programma è per il pernottamento ed i trasferimenti in treno o bus a lunga percorrenza da città a città.

 Filosofia dei viaggi “Easy AVIT”: questa nuova linea di viaggi è indicata ai giovani o a chi non ama i viaggi classici, ma con un pizzico di avventura. Si utilizzeranno in parte mezzi pubblici , si visitera’ con la guida locale che servira’ per la logistica, l’accompagnatore esperto che parte dall’Italia fara’ il resto e sarà un ottimo supporto per muoversi in gruppo o da soli.  Le sistemazioni sono basiche, ma decorose. I pasti liberi verranno proposti in ristoranti dove vanno i locali, non quelli dove vanno i turisti. È un’altra filosofia, forse un po’ più faticosa, ma piu’ vera e che ti resterà impressa nella mente. Proponiamo di abbinarsi in camera con altra donna/uomo, ragazza/ragazzo, perché’ lo spirito di questi viaggi è quello di partire in compagnia e conoscere altra gente come te e per agevolare i single che spesso sono penalizzati dai supplementi per la camera in esclusiva. Abbiamo voluto creare una proposta per chi ama viaggiare senza spendere cifre da capogiro, un prezzo così non si era mai visto!

 

INCLUSO:

  • ·   Navetta da Vicenza all’aeroporto di Venezia a/r
  • ·   Volo intercontinentale in classe economica (tasse aeroportuali comprese)
  • ·   Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
  • ·   Alberghi cat. 3-4 stelle (classificazione indiana) in b/b
  • ·   Trasferimenti in minivan durante le escursioni e da citta’ a citta’
  • ·   Treno da Agra a Varanasi con cuccette di 2° classe.
  • ·   7 cene in ristoranti locali cat. turistica o in hotel.
  • ·   Cinema a Bollywood
  • ·   Visite con guida locale parlante italiano – ingressi inclusi
  • ·   Accompagnatore Avit esperto della destinazione con minimo 10 partecipanti
  • ·   Assicurazione medica (copertura fino a 30.000,00 euro p.p) +-bagaglio
  • ·   Visto (necessario passaporto valido almeno 6 mesi + 2 foto tessera)
NON INCLUSO:

  • ·   Pasti  extra e bevande.
  • ·   Mance per l’accompagnatore (euro 60,00 p.p.) e le spese personali
  • ·   Tutti i servizi non espressamente inclusi
  • ·   Biglietti di entrata per le eventuali visite
  • ·   Eventuale assicurazione contro annullamento facoltativa (chiedere in agenzia x info)
  • ·   Eventuale suppl. per camera singola (su richiesta)

Modulo di richiesta informazioni:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio



Accetto B


Accetto C

Commenta il tuo viaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
- Enter Your Location -
- or -