Cipro

Home/Cipro

Cipro

Cipro Nord

Partenza: 19 maggio 2024
Prezzo: € 2.190,00

Ritrovo dei partecipanti alle prime ore del mattino e partenza in bus per l’aeroporto di Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Cipro con volo diretto.  Arrivo nel pomeriggio e trasferimento in pullman all’hotel. Assegnazione camere. Cena e pernottamento.

Visita al sito di Choirokoitia, inserito dal 1998 nella lista ufficiale dei siti archeologici dell’UNESCO.

Il sito è di origine neolitica, classificato come quello che ha mantenuto il migliore aspetto nell’area dell’intero Mediterraneo. Partenza per il paesino di Lefkara, famoso per la produzione artigianale di merletti e per la lavorazione dell’argento. Proseguimento al villaggio di kiti e visita alla chiesa di Santa Maria degli Angeli, famosa per il suo mosaico del VI sec. d.C, raffigurante la Madonna ed il Bambino Gesù tra gli arcangeli. P

roseguimento per Lefkara, tranquilla cittadina che sorge sulle rovine dell’antica Kition. Lungo il tragitto vedremo il lago salato di Larnaka dove trovano rifugio nei mesi invernali i fenicotteri.

Visita alla cattedrale di San Lazzaro con la sua stupenda iconostasi in stile barocco. Pranzo in ristorante locale. Cena e pernottamento in hotel.

Oggi scopriremo l’entroterra dell’Isola, il cuore verde di Cipro, il massiccio di Trodos, una delle poche zone non ancora toccata dallo sviluppo turistico. Inizieremo la nostra escursione a Galata dove vedremo due chiese, quella di Panagia Podithou e la Cappella dell’Arcangelo Michele.

Visiteremo anche la chiesa di San Nicola del Tetto, con affreschi che vanno dall’XI sec. al XVII sec. La giornata terminera’ con la visita al Monastero di Stravros (della S. Croce), eretto nei primi secoli cristiani sulla grotta dove era stata rinvenuta una reliquia della Santa Croce, al centro del villaggio di Omodhos.

Questa localita è conosciuta per la produzione vinicola. Cena e pernottamento in hotel.

Dopo la prima colazione in hotel incontro con la guida e partenza per la Capitale di Cipro, ultima città divisa al mondo dopo la caduta del muro di Berlino. Attraversamento a piedi del check point sulla parte turca della città.

Visita in esterna della Moschea Selimiye (l’antica cattedrale di Santa Sofia) costruita nel XIII secolo, nel periodo dei Lusignano, è uno dei migliori esempi di architettura gotica del paese. Vicino il Buyuk Han (Grande Caravanserraglio), fu da sempre luogo di incontro e ristoro. Pranzo in ristorante.

Visita alla cattedrale di San Giovanni e le mura veneziane. Si prosegue con il Museo Archeologico, che conserva i reperti dal periodo neolitico a quello bizantino. Infine tempo libero per shopping. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Dopo la prima colazione in albergo partenza per Paphos, lungo la strada sosta per ammirare Petra tou Romiou, uno scoglio considerato come luogo leggendario di nascita di Afrodite, dea dell’amore e della bellezza nata dal mare. Si entrerà nella città di Paphos per visitare le Tombe dei Re, antica necropoli ricavata dalla roccia dura, il cui nome regale è attribuito al suo carattere maestoso. Degli scalini conducono ai cortili sotterranei circondati da peristili di colonne doriche, scavate nella roccia. Durante il tour si passa vicino al porto di pesca di Paphos, con il suo Forte arabo, per visitare i mosaici romani degni del benessere e dell’opulenza della Paphos imperiale.

I mosaici rappresentano vivaci scene mitologiche e di antiche leggende.

Sosta per il pranzo in una tipica locanda greco cipriota. Il tour continua al Monastero di Aghios Neophytos, la storia di questo monastero è ben documentata nell’autobiografia del suo fondatore, l’eremita e scrittore cipriota, Neophytos (Neofito). È costruito in quello che un tempo era un luogo isolato, all’inizio di una pittoresca valle. La “Egkleistra”, una clausura che l’eremita scavò in una montagna alla fine del XII secolo, è decorata con alcuni dei più raffinati affreschi bizantini, che datano dal XII al XV secolo. Proseguimento per La chiesa della Panagia Crysopolitissa, costruita nei XII sec. sopra le rovine di una più grande basilica bizantina. All’interno si venera la colonna della flagellazione di S. Paolo che era giunto a Paphos insieme a Barnaba nel corso del 45 d.C. agli inizi del primo viaggio missionario. Rientro in hotel per la cena – Pernottamento.

Prima colazione e successivamente escursione a Limassol. Prima ci fermiamo vicino al porto vecchio per una piacevole e breve passeggiata nella vecchia città.

Visita al castello di Kolossi, esempio originale di architettura militare costruito nel XII secolo e successivamente ristrutturato nel XV sec. D.C, situato nei dintorni di Limassol, l’edificio fu utilizzato come gran comando dell’ordine di San Giovanni di Gerusalemme e successivamente passò sotto il dominio dei Cavalieri Templari. Partenza per la visita della città Greco-Romana di Kourion, dove visiteremo il teatro e la villa d’Eustolios.

Si continua con il tempio di Apollon Ilatis, il dio degli alberi e protettore dei boschi. Apollo Ilatis, dio dei boschi era appunto il protettore della città di Kourion. Questo  culto fu celebrato dall’VIII sec a.C fino al IV sec. d.C. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per relax, escursioni individuali o shopping. Cena e pernottamento in hotel.

Dopo la prima colazione in hotel check out e incontro con la guida. Partenza per la città di Famagosta.

Si attraverserà il check point per arrivare nella parte turca. Famagosta, nella mattinata visiteremo la cattedrale di St. Nicholas, oggi moschea di Lala Mustafa Pasha, la torre di Otello e le antiche mura fortificate veneziane, si potrà visitare la chiesa di San Pietro e Paolo, oggi moschea di Sinan Pasha e la città fantasma che racconta i retaggi dei conflitti tra greci e turchi, storica e imperdibile visita per comprendere meglio le vicissitudini di questa meravigliosa città.

Pranzo in un caratteristico ristorante cipriota. Proseguimento per le spettacolari rovine di Salamina, situate 8 chilometri a nord di Famagosta. L’antica città di Salamina è stata costruito da tribù che si sono trasferite a Cipro dall’Anatolia e dalla Grecia verso la fine dell’età del bronzo. Proseguimento per il Monastero di San Barnaba e visita del museo delle icone. Il monastero prende il nome da San Barnaba, che fu ucciso nel 52 d.C per aver tentato di convertire la gente al cristianesimo con San Paolo. Il monastero fu costruito dalla Chiesa di Cipro nel 477 d.C sul luogo dove fu sepolto San Barnaba dai suoi mentori, con una bibbia di S. Matteo sul petto.

A Famagosta c’è un intero quartiere abbandonato di nome Varosha. Prima dell’occupazione militare turca del ’74 era una fiorente località balneare ma, dopo l’invasione, i suoi abitanti sono fuggiti e gli edifici sono rimasti vuoti. Oggi rimangono solo i loro scheletri di cemento armato e mattoni. Al termine trasferimento verso la zona di Protaras. Sistemazione in hotel Cavo Maris, cena e pernottamento.

Giornate a disposizione per il relax, mare o escursioni facoltative. Trattamento di all inclusive in hotel.

Sono compresi nella quota i lettini e l’ombrellone (fino ad esaurimento) in piscina e nell’area erbosa.

Dopo la prima colazione trasferimento a Larnaca per l’imbarco sul volo diretto per Milano Malpensa.

All’arrivo trasferimento in bus a Vicenza.

Galleria fotografica

Dal 19 al 29 maggio 2024

11 giorni/10 notti

Cipro è un’isola paradiso di incomparabili bellezze naturali e piena di reperti storici unici. Sorge fra le acque blu del Mediterraneo orientale. Dopo la Sicilia e la Sardegna è la terza più grande isola del Mediterraneo. La cortesia e il senso dell’ospitalità della sua popolazione, le sue bellezze naturali non contaminate dall’inquinamento, grandi spazi, chilometri e chilometri di costa rocciosa e sabbiosa, scaldata dal sole quasi tutto l’anno, abbinate ai reperti archeologici a testimonianza di novemila anni di storia fanno di Cipro tra la parte greca e quella turca.

Quota individuale di partecipazione: € 2.190,00

Supplemento singola € 698,00

LA QUOTA COMPRENDE.

  • Voli di linea da Milano in classe economica
  • Trasferimenti aeroporto-hotel -aeroporto
  • 6 notti in tour in hotel cat. con sistemazione presso hotel Miramare Limassol cat. 4*
  • 6 pranzi in ristorante durante il tour (bevande incluse)
  • 4 notti a Protaras presso hotel Cavo Maris cat. 4* – trattamento all inclusive (camere standard)
  • Tour come da programma con guida parlante italiano, ingressi ai siti archeologici e musei,
  • Assicurazione medico-bagaglio –annullamento (non valida per malattie preesistenti)
  • Bus da Vicenza all’aeroporto di Malpensa a/r

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Tutto quanto non espresso nella “QUOTA COMPRENDE
  • le mance all’autista e alla guida
  • Eventuale adeguamento tariffario per tasse aeroportuali o carburante
  • bevande extra

    Ti ricontatteremo a breve!

    Nome

    Email

    Data di partenza

    Data di arrivo

    Stanze

    Letti

    Adulti

    Bambini

    Messaggio



    Accetto B


    Accetto C

    Ti proponiamo

    2024-02-12T18:15:32+01:00
    Torna in cima