ALGERIA – 2° partenza

2.990€
Prezzo per persona in doppia

Dal 6 al 15 aprile 2019

 

Tra deserto e archeologia

Dal 6 al 15 aprile 2019

Viaggio in un paese che si sta aprendo al turismo, dal deserto del Tassili N’Ajjer alla ricca costa archeologica, guidati dal nostro accompagnatore specializzato per l’Algeria.

1° giorno : 6 aprile  –  Italia-Algeri

Nel primo pomeriggio ritrovo dei partecipanti e partenza in bus per l’aeroporto di Venezia. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Algeri via Roma. Arrivo in tarda serata e  trasferimento in hotel, pernottamento.

2° giorno: 7 aprile  –  Algeri – Djanet

In mattinata inizio delle visite della capitale, la città bianca, con i suoi viali, i suoi palazzi francesi e gli edifici di architettura moresca. Pranzo in ristorante. In serata trasferimento in aeroporto e partenza per Djanet.  All’arrivo trasferimento in hotel. Cena libera. Pernottamento in hotel.

3° giorno : 8 aprile  – Djanet-Timras-Tikabaouine – Djanet

Dopo la colazione, partenza in fuoristrada per la zona del Timras, una selva di guglie di arenaria che formano un labirinto di roccia, rifugi naturali di archi e formazioni rocciose che rendono il paesaggio surreale. La zona è particolarmente suggestiva al tramonto quando le rocce si tingono di mille colori. Proseguimento per Tikabaouine dove potremo ammirare l’arco di Tikabaouine e una tomba solare preistorica. Rientro in serata a Djanet. Pranzo al sacco, cena e pernottamento in hotel.

4° Giorno:  9 aprile     Djanet – Essendilene – Djanet

Partenza alla scoperta di un nuovo gioiello naturale: la guelta di Essendilene; una sorgente d’acqua immersa in una foresta di oleandri in fiore, circondata da vertiginose pareti di arenaria. Passeggiata a piedi per raggiungere la guelta ( 1 ora e mezza circa). Qui è possibile l’incontro con i famosi touareg, gli uomini blu, così chiamati dai primi europei,  quando il color indaco del velo con cui si avvolgevano il capo lasciava tracce sulla pelle del volto, una volta tolto il turbante. Pranzo al sacco, quindi cena e pernottamento in hotel.

5° Giorno:  10 aprile –  Djanet – Erg ad Mer – Djanet

In mattinata partenza per l’erg Ad Mer, un mare di dune rosate che si estende per cento chilometri di lunghezza. Le ombre delle dune affascinano da sempre il viaggiatore, tanto che nell’immaginario comune queste identificano l’idea di deserto, quando invece ne costituiscono solamente il 30%. Nel pomeriggio rientro a Djanet facendo una sosta nella zona di Taghaghart per ammirare il capolavoro sahariano: un graffito del Neolitico che viene chiamato “la vache que pleure”. Pranzo al sacco, cena e pernottamento in hotel.

6° giorno : 11 aprile  –  Djanet – Algeri

Visita in mattinata dell’oasi di Djanet, la perla del Tassili. Racchiusa in una vallata fra le montagne del Tassili N’Ajjer e’ caratterizzata da un rigoglioso palmeto. La parte antica del villaggio, costruita sulla montagna, è formata da abitazioni  di fango e pietra.  Pranzo in hotel, quindi trasferimento in aeroporto e partenza per Algeri. All’arrivo trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno : 12 aprile – Algeri – Constantine – Tiddis – Constantine

In mattinata trasferimento  in aeroporto e partenza per Constantine. All’arrivo pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per  Tiddis. Attraverso un paesaggio collinare affascinante, andiamo alla scoperta di questa piccola città romana ricostruita sulle orme di un antico villaggio berbero. Molto caratteristica, Tiddis non segue i canoni romani come siamo abituati a vedere, assomiglia di più ad un villaggio berbero, anche se si riconoscono i templi, il foro, le terme, come nel resto del mondo romano. Al termine ritorno a Constantine, cena e pernottamento in hotel.

8  giorno: 13 aprile  –  Constantine-Timgad-Lambese-Constantine:

Partenza  attraverso la regione dei chott, laghi salati. Sosta a Lambese per ammirare l’antica fortezza legionaria della provincia romana. Fu prima forte ausiliario sotto i Flavi, e sotto Traiano divenne fortezza della III Legio Augusta, fino alla conquista dei Vandali. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione a Timgad, l’antica colonia romana di Thamugadi, fondata dall’imperatore Traiano nell’anno 100 con manodopera militare.

La città venne edificata praticamente dal nulla come colonia militare con lo scopo principale di creare un bastione contro i Berberi del Massiccio dell’Aures. Per questo in origine essa venne abitata dai veterani dell’esercito cui vennero assegnate terre in cambio degli anni di servizio militare prestato.

Molti gli edifici pubblici conservati della città: una basilica, una biblioteca, quattro terme ed un teatro da 3.500 posti a sedere, in ottime condizioni di conservazione, tanto che ancor oggi viene utilizzato per rappresentazioni teatrali. Si trovano inoltre un tempio dedicato a Giove Capitolino (grande quasi come il Pantheon di Roma), una chiesa quadrata con abside circolare risalente al VII secolo, e una cittadella bizantina costruita negli ultimi giorni della città. Anche Timgad è entrata a far parte dell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. In serata rientro a Constantine cena e pernottamento in hotel.

9 giorno: 14 aprile – Constantine-Djamila-Algeri:

Dopo la colazione partenza per Djamila, un’altra delle straordinarie città romane d’Africa. Visita alle rovine e al bellissimo museo, dove le pareti sono ricoperte da mosaici strappati da ville e monumenti pubblici della città. La città romana si srotola come un tappeto sulle colline diradanti. Al termine della visita proseguimento per Algeri. All’arrivo sistemazione in hotel. Cena in ristorante e pernottamento.

10° giorno: 15 aprile – Algeri – Italia

In mattinata visita del museo archeologico, che raccoglie i migliori esempi di arte romana e bizantina. Pranzo in un’abitazione locale della Casbah. Nel pomeriggio si andrà alla scoperta degli antichi palazzi ottomani della Casbah, il nucleo antico della città. Trasferimento in tempo utile per il volo serale di rientro per Venezia via Roma.

Arrivo in tarda serata . Trasferimento in bus per Vicenza.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE IN DOPPIA: euro  2.990,00     (min. 10 partecipanti)

SUPPLEMENTO SINGOLA:  euro  350,00.

 LE QUOTE COMPRENDONO:

bus da Vicenza per l’aeroporto di Venezia e ritorno

– voli di linea da Venezia in classe economica – tasse aeroportuali incluse.

– Transfer da e per aeroporto di Algeri /Djanet / Constantine

– Guida parlante francese nel deserto e italiano nella parte archeologica del nord

– tutte le prime colazioni e i pasti come da programma.

– 2 notti in hotel 3* a Constantine, 3 notti ad Algeri hotel 4*, 4 notti a Djanet cat. turistica

– Ingressi ai siti e musei come da programma

– auto 4×4 per il deserto ( 3 pax per auto)

– cuoco per i pranzi nel deserto e  materiale da campo

– ingresso al Parvo Nazionale del Tassili N’Ajjer

– voli interni

accompagnatore Avit

– assicurazione  medico – bagaglio e annullamento viaggio (non valida per malattie preesistenti)

– kit e guida da viaggio

– Visto

LE QUOTE NON COMPRENDONO:

Mance (prevedere 70 euro p.p)  extra personali, tutto quanto non specificato alla voce precedente.

Documenti necessari per il visto: passaporto con validita’ di ulteriori 6 mesi dalla data del rientro dal viaggio + 2 fototessera uguali .  Non deve essere presente nessun timbro di Israele sul passaporto.

Modulo di richiesta informazioni:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio



Accetto B


Accetto C

Commenta il tuo viaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
- Enter Your Location -
- or -